Le regole del Paddle per giocare con tutti

C’è poco da fare, sta diventando lo sport del 2018, ma sapete tutti le regole del paddle?
Essendo uno sport relativamente giovane, in molti si sono improvvisati senza avere una base solida di regole, come le può avere il calcio o il tennis.

Eppure sono regole molto semplici, simili a quelle del tennis, ma con qualche piccolo accorgimento.

Grazie a questa guida in 5 minuti conoscerai tutte le regole del paddle per poter giocare con i tuoi amici

Le regole del paddle
Le regole del paddle

Le regole del paddle

La Federazione internazionale del paddle (di seguito FIP) è l’organismo che governa il gioco
del paddle e tra i suoi compiti e responsabilità è inclusa la fissazione delle regole di gioco.
Il Comitato delle regole del paddle della FIP verifica continuamente il gioco e le sue regole e
propone, quando lo ritiene necessario, le modificazioni all’Assemblea, autorità responsabile in ultima istanza per approvare qualunque modificazione delle Regole del paddle, attenendosi a quanto stabilito dall’ articolo 19 dello statuto

Regole Paddle battuta

Si gioca in 2 contro 2, e il funzionamento sulla battuta è molto simile a quello del tennis, il giocatore che serve si deve trovare in posizione opposta diagonalmente a quella dell’avversario.

La risposta sulla battuta non potrà mai essere al volo, ma deve sempre rimbalzare prima sul pavimento prima di colpirla. Quindi non si può respingere la battuta con la volèe.
Non può toccare nemmeno le pareti in campo avversario, ne la maglia metallica.
Logicamente non può rimbalzare due volte.

Se l’avversario riceve la palla al volo, il punto va automaticamente a chi batte.

Le battute si alternano, proprio come nel tennis, iniziando dalla parte posteriore destra e in seguito alla parte posteriore sinistra.

Per chi batte, la palla non si batte “in aria” come per il tennis, ma deve rimbalzare sul campo e dev’essere colpita ad altezza anca, non più sopra.

Il punteggio del paddle tennis

Il punteggio è uguale a quello del tennis, quindi i punti andranno ad aumentare 15 – 30 – 40 – game.

Una coppia servirà, l’altra giocherà in difesa. Per quanto riguarda chi inizia a battere si può ricorrere al classico sorteggio. Se state giocando con gli amici potete usare anche il classico “per la palla“, dove in una simulazione di partita, chi fa il primo punto inizia a battere.

Le regole del paddle e delle sponde

L’uso delle sponde di vetro è la parte più divertente del gioco, ed è proprio quello che lo differenzia così tanto dal tennis.

La palla una volta toccato per terra può rimbalzare su qualsiasi parete (tranne che sulla battuta) ed è ancora in gioco, il giocatore dovrà fare in modo di rimettere la palla in gioco nel campo avversario, potendo fare uso di nuovo delle sponde.

L’importante è che la palla prima tocchi sempre il pavimento, se una palla non rimbalza e sbatte sulle pareti è da considerarsi fuori ed è punto per l’avversario.

Il giocatore può aiutarsi anche con l’uso della sua parete in caso di difesa per rimettere la palla in campo degli avversari. Logicamente non potrà colpire prima la parete degli avversari e poi il campo, in quel caso è da considerare la palla fuori.

Le regole del paddle
Le regole del paddle

Facendo un rapido riepilogo:

  1. Si decide con il sorteggio chi è di battuta
  2. La palla deve essere battuta dal basso e non può essere ricevuta al volo (pena punto per l’avversario)
  3. Deve sempre rimbalzare prima per terra per poi prendere le pareti, se la palla va direttamente sulla parete è da considerarsi fuori
  4. Si batte sia da destra che da sinistra, come nel tennis, alternando la battuta ad ogni punto. (si parte da destra)
  5. Non si può colpire la palla con nessuno strumento o altro al di fuori della racchetta.
  6. I giocatori non possono colpire insieme la palla

Abbastanza semplice no?

Cosa si può fare:

  • Usare le sponde dopo che la palla ha rimbalzato sul pavimento
  • Prendere la palla al volo durante il gioco
  • Far uscire la palla dal campo dopo che ha rimbalzato sul campo avversario

Cosa non si può fare:

  • Prendere la palla al volo sulla battuta
  • Far toccare subito la sponda sulla battuta
  • Battere dall’alto

Le regole di gioco del paddle scritte in questo articolo sono fedeli alle regole originali rilasciate dalla Federazione Internazionale del Paddle, per controllare vi mettiamo a disposizione il documento ufficiale rilasciato.

Clicca qui per vedere il documento ufficiale con le regole del Paddle, preso direttamente dal sito ufficiale della Federazione Italiana Tennis (FIT)

Abbiamo trovato in rete anche questo fantastico video che spiega in 2 minuti le regole del paddle in maniera semplice ed efficace!

Articoli correlati:

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here